TESTI CONSIGLIATI

 

Mario Gabrielli “Capire la Finanza”:

Capire la finanza non è più un problema da specialisti: è un’esigenza di ogni operatore economico consapevole. Questo libro offre al risparmiatore documentato, così come all’operatore professionale, uno strumento di comprensione e una guida indispensabile per la corretta informazione. Un testo che, per la rara chiarezza e profusione di informazione, è diffuso sia a livello di formazione che di consultazione: adottato per la preparazione agli esami dei promotori finanziari, ma usato anche presso le facoltà di economia. Una vera e propria enciclopedia ragionata di tutti gli strumenti finanziari presenti sul mercato italiano, dai più diffusi ai più sofisticati, che ne illustra e spiega le caratteristiche generali, i vantaggi e gli svantaggi per il risparmiatore, gli aspetti legali e fiscali, le dimensioni e le problematiche dei rispettivi mercati. Le novità di questa edizione: tutta la normativa finanziaria e fiscale aggiornata e tutti i moduli e i formulari occorrenti nella pratica; i nuovi mercati gestiti da Borsa Italiana: Mercato telematico Aim Italia, Mercato telematico degli investment vehicles (Miv}, mercato ExtraMot; Mercato EuroTlx; i nuovi strumenti finanziari negoziati sui mercati finanziari italiani:

Futures su energia elettrica, Futures sull’indice Ftse/Mib dividend, Investment certificates, Leverage certificates, CcT.U; i profili delle nuove figure emerse in campo finanziario: i consulenti finanziari e le Società di consulenza finanziaria.

 

Pietro Grasso “Soldi Sporchi”

descrizione: Che le mafie non siano solo quelle che sparano lo sappiamo da sempre. Che ci sia un livello in cui i soldi mafiosi si mescolano con i giochi di banchieri e imprenditori e ormai un luogo comune di cui non si coglie la gravita. Ma nessuno, finora, aveva raccontato questo mondo sommerso, perche sono indagini difficili, processi dall’esito incerto, perche certe leggi non aiutano. Il procuratore nazionale antimafia Pietro Grasso ed Enrico Bellavia di «Repubblica» rompono finalmente questo tabu, e ci guidano lungo i meandri dell’industria del riciclaggio, svelandoci che il denaro mafioso non «gronda sangue»: e pulito, veloce e non si ferma mai, anzi, e sempre piu «invisibile» come quello delle speculazioni finanziarie. Rintracciarlo e contrastarne le metamorfosi e la sfida del nuovo millennio. Il denaro sporco si annida dietro formidabili scalate, ascese di tycoon rampanti, sta a difesa dei patrimoni di manager in grisaglia, fa sempre piu spesso capolino in Borsa. La situazione e cosi grave da indurre Bankitalia a lanciare un allarme stimando nel 10% del Pil il fatturato dell’industria dei capitali sporchi: un dato pari al doppio della media mondiale, destinato a crescere ulteriormente sulla scia dell’apertura di nuovi mercati e delle ricorrenti crisi economiche. Avvincente nel racconto, sconvolgente per molti dati inediti, questo e il primo libro che traccia una mappa completa del riciclaggio e delle sue rotte, dai paradisi fiscali ai sistemi piu artigianali, svelando la rete di complicita e le falle delle misure adottate per contrastare un fenomeno che per dimensioni e pervasivita costituisce una minaccia all’intero sistema economico mondiale. Un viaggio lungo cinque continenti sulle tracce dei piu imponenti investimenti finanziari compiuti dai cartelli criminali di tutto il mondo.

 

 

Nassim N. Taleb “Il Cigno Nero: Come l’improbabile governa la nostra vita”:

Cosa pensarono gli europei quando, giunti in Australia, videro dei cigni neri dopo aver creduto per secoli, supportati dall’evidenza, che tutti i cigni fossero bianchi? Un singolo evento è sufficiente a invalidare un convincimento frutto di un’esperienza millenaria. Ci ripetono che il futuro è prevedibile e i rischi controllabili, ma la storia non striscia, salta. I cigni neri sono eventi rari, di grandissimo impatto e prevedibili solo a posteriori, come l’invenzione della ruota, l’11 settembre, il crollo di Wall Street e il successo di Google. Sono all’origine di quasi ogni cosa, e spesso sono causati ed esasperati proprio dal loro essere imprevisti. Se il rischio di un attentato con voli di linea fosse stato concepibile il 10 settembre, le Torri Gemelle sarebbero ancora al loro posto. Se i modelli matematici fossero applicabili agli investimenti, non assisteremmo alle crisi degli hedge funds. Questo libro è dedicato ai cigni neri: cosa sono, come affrontarli, in che modo trarne beneficio.

 

 

 

IO NON CI CASCO PIU’

I primi 4 passi per rialzarsi da questa crisi finanziaria Il vademecum Blu del Risparmiatore (utilmente) arrabbiato

Il vademecum blu nasce per tutti coloro che desiderano capire cosa sia successo nell’autunno del 2008. Ma non solo…

Non è scritto per addetti ai lavori, ma per chi vorrà trovare un’ora di tempo per approfondire – seriamente e semplicemente – il tema della gestione dei propri risparmi e, quindi, di una parte importante del proprio futuro.

Perchè comprendere è la condizione di base per fare scelte migliori e per riuscire a cogliere tutte le opportunità che, paradossalmente, proprio adesso i mercati finanziri possono offrire, se si seguono alcune semplici regole…

 

 

IO CI PROVO

Come cogliere le opportunità e difendersi dalle spine dei mercati finanziari e dalle proprie illusioni Il vademecum verde dell’investitore consapevole

Come spesso accade, dopo grandi stravolgimenti possono esserci grandi opportunità, ma per provare a coglierle non dobbiamo lasciarci paralizzare da quello che è successo.

Non dobbiamo aver paura di provare a capire e non dobbiamo abbandonare la possibilità di sfruttare i nostri risparmi in modo adeguato. Siamo soliti prendere decisioni sulla base di eventi passati ma, in quanto tali, non sono più necessariamente utili per il futuro…anzi.

Partire per un viaggio verso un nuovo rapporto con i propri risparmi è, in sistensi, il Vademecum verde…un viaggio che parte, prima di tutto, dalla conoscenza di se stessi.

 

 

IO VOGLIO VINCERE!

I 10 valori per smettere di partecipare e iniziare a vincere nella gestione dei propri risparmi. Il vademecum rosa dell’investitore vincente

Come possiamo, in questo nuovo contesto, proteggere i nostri soldi dall’inflazione e guadagnarne altri senza per questo vivere costantemente sotto stress o ansia? La risposta a questa domanda è contenuta nel nuovo Vademecum rosa che offre, tramite storie e racconti, molte idee pratiche e spunti chiari per capire cosa fare dei propri risparmi.

I 10 valori dell’investimento sono l’unica strada utile e consapevole per ottenere quello che ci meritiamo, anche attraverso un ritorno alla semplicità.

 

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE: PROBLEMATICHE E PROSPETTIVE DOPO LA RIFORMA FORNERO.PRESENTAZIONE DEL LIBRO ‘LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI PUBBLICI E PRIVATI’

di Francesco Vallacqua, edito da Egea. Il libro, alla sua seconda edizione, si propone come un manuale completo e aggiornato indispensabile alla comprensione delle caratteristiche e peculiarita’ delle forme di previdenza complementare. Nel testo si privilegia un taglio applicativo, non eccessivamente accademico e, a tal fine, ove opportuno, vengono inseriti focus di approfondimento su specifici problemi operativi. Dopo una descrizione del sistema pensionistico pubblico, l’Autore si concentra in maniera analitica sulle tematiche inerenti la previdenza complementare con riferimento al mondo dei lavoratori privati e pubblici, evidenziandone le caratteristiche, le funzioni, le modalita’ di finanziamento, di investimento, di determinazione delle prestazioni e il trattamento fiscale. La trattazione riguarda nello specifico i fondi pensione chiusi, aperti e i piani individuali di previdenza con appositi focus di riferimento utili per chi voglia approfondire maggiormente le problematiche operative.